Tutti gli strumenti per manicure e pedicure

Avere le unghie delle mani e dei piedi sempre curate è una questione non solo estetica ma anche igienica. Mani e unghie rappresentano il nostro primo biglietto da visita e, presentarsi a un appuntamento di lavoro con le unghie mangiucchiate o con lo smalto consumato, non mostra certo il lato migliore di noi.

Spesso, però, prese dalla fretta di vedere le nostre unghie belle e colorate, non riusciamo ad attendere l’appuntamento dall’estetista, e ci ritroviamo con unghie incarnite causate da una manicure o una pedicure fai-da-te.

Vediamo allora quali sono tutti gli strumenti per manicure e pedicure e qual è l’uso che bisogna farne.

Strumenti per manicure

I principali strumenti utilizzati per la cura delle unghie delle mani sono:

  • forbicine
  • bastoncino per cuticole
  • tronchesino
  • lima

Forbicine

Le forbici per unghie sono piccole e caratterizzate da lame corte, che possono essere dalla punta arrotondata o appuntita.
Le seconde, definite con punta a lancia, sono studiate per accorciare non solo le unghie ma anche gli angoli e le cuticole.

Generalmente, le forbicine si usano quando dobbiamo tagliare le unghie perché diventate troppo lunghe; nel caso in cui vogliamo solo accorciarle e sistemarne la forma, possiamo utilizzare direttamente la lima.

Bastoncino per cuticole

Quando si tratta di rimuovere le cuticole, il consiglio che danno gli esperti in estetica è quello di non tagliarle, ma di spingerle facendoci aiutare dall'apposito bastoncino in legno d'arancio. Facilmente reperibile in tutte le profumerie, si tratta dello strumento più indicato per liberarci delle tanto odiate pellicine. Un consiglio per il corretto utilizzo è quello di ammorbidire le cuticole usando un olio dedicato o semplicemente immergerle per almeno tre minuti in acqua calda. Una volta ammorbidite, sarà più facile lavorarle.

Tronchesino

Se le unghie sono molto forti e dure, meglio ricorrere al tronchesino.

Progettato per le unghie dei piedi, più difficili da tagliare, il tronchesino viene sempre più usato anche per eliminare le antiestetiche pellicine che si formano attorno alle unghie della mani.

Si tratta di uno strumento che permette un taglio preciso, oltre ad essere maneggevole grazie all'impugnatura flessibile.

Lima

La lima è lo strumento per unghie che non può assolutamente mancare nel kit manicure di ogni donna.
In commercio, però, ci sono vari tipi di lime: di cartone, di vetro, di metallo; la scelta dovrà ricadere su quella più adatta alle nostre unghie.

Ad esempio, se abbiamo unghie fragili e che tendono a spezzarsi, meglio optare per una lima di un materiale morbido.

Al contrario, se le unghie sono resistenti, possiamo anche scegliere una lima più dura.

Anche la forma della lima è importante: le lime dritte servono per accorciare le unghie, mentre quelle curve (definite "a boomerang" o "a banana") sono impiegate nei trattamenti di ricostruzione.

Se vogliamo avere uno strumento con una doppia funzione, allora le lime a mezza luna sono perfette per le nostre esigenze perché possiedono sia un lato tondo che uno diritto.

Strumenti per pedicure

I piedi, rispetto alle mani, richiedono una maggiore cura. Non basta lavorare le unghie, bisogna eliminare calli e duroni.
Agli strumenti che utilizziamo per la manicure dobbiamo, infatti, aggiungere:

  • rimuovi calli
  • raspa o pietra pomice

Il procedimento è molto simile a quello eseguito per la manicure, con la differenza che per le unghie dei piedi conviene usare direttamente il tronchese al posto delle forbicine. Le unghie dei piedi sono più spesse e dure rispetto a quelle delle mani.

Per quanto riguarda invece la lavorazione di calli e duroni, dobbiamo dotarci di un rimuovi calli e di una raspa, sostituibile anche dalla classica pietra pomice.

Per una pedicure fatta in casa, meglio affidarsi a un rimuovi calli elettrico. Facile da usare, è sufficiente passarlo solo sulla zona interessata senza correre il rischio di procurarci ferite accidentali.

La raspa e la pietra pomice, invece, sono ottimi strumenti per lavorare i duroni: dopo aver fatto un pediluvio, basta far scorrere la raspa sulla superficie del piede.

Oltre ad eliminare i duroni, potremo beneficiare di un bel massaggio.

Concluso il lavoro, non resta che colorare le nostre unghie con uno smalto a scelta per avere mani e piedi perfetti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi