Perché gli italiani si trasferiscono in Albania

Perché gli italiani si trasferiscono in Albania

Il popolo italiano si è sempre contraddistinto per la sua voglia di conoscenza, tant'è vero che molti viaggiatori ed esploratori del Belpaese hanno letteralmente fatto la storia. Basti pensare a Marco Polo, mercante veneziano che ha attraversato tutto il continente asiatico fino alla Cina; oppure a Cristoforo Colombo, navigatore genovese che scoprì le Americhe. Proprio gli Stati Uniti e l'Argentina sono state delle mete molto gettonate nel '900 per gli italiani, alla ricerca di una vita migliore. Oggi gli italiani continuano a viaggiare, e per quanto possa sembrare strano l'Albania è diventata la nuova terra promessa. Qui infatti ci sono molte opportunità di lavoro grazie anche alle condizioni favorevoli che si sono create.

Innanzitutto l'Albania è facilmente raggiungibile dall'Italia in poche ore, sia con la nave che con l'aereo. Gli stipendi non sono altissimi, ma il costo della vita media è molto basso quindi è possibile condurre una vita agiata, o quanto meno dignitosa, con un budget piuttosto limitato. Gli imprenditori in Albania hanno trovato un terreno molto fertile, grazie alla burocrazia che è estremamente snella e veloce. In un solo giorno è infatti possibile anche aprirsi un'attività, cosa che sarebbe impossibile in Italia dove tra carte e scartoffie si perdono diversi mesi.

Altro punto a favore dell'Albania è la bassa pressione fiscale esercitata dallo Stato, che arriva al 10% della tassazione. Tale percentuale raggiunge il numero record del 64% in Italia, rendendo praticamente impossibile la nascita, lo sviluppo e la crescita di qualsiasi impresa o attività. Oltre agli imprenditori anche i professionisti stanno scoprendo i benefici di vivere in Albania e della bassa tassazione. Tra di loro infatti molti medici, avvocati, ingegneri ed architetti hanno lasciato l'attività in Italia, continuandola in Albania. Non c'è motivo di chiedersi il perché: i loro guadagni in Albania probabilmente sono inferiori rispetto all'Italia, ma subiscono una tassazione molto meno pesante.

Anche gli studenti italiani, grazie alle favorevoli condizioni che ci sono nelle università albanesi, stanno seguendo lo stesso percorso. Ad esempio è molto più facile accedere all'Università di Medicina in Albania, dove è possibile seguire l'intero percorso di studio in italiano. Gli stessi professori sono italiani e gli esami si svolgono in italiano, inoltre la laurea conseguita in Albania ha la stessa validità di una conseguita in Italia. Stilando un identikit gli emigranti sono soprattutto del Nord, maschi ed un'età compresa tra i 25 ed i 50 anni. Chiunque stesse pensando di trasferirsi in Albania dovrebbe affidarsi ad un traduttore italiano albanese per tradurre i documenti commerciali, legali ed economici per iniziare una nuova vita.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi