Pappardelle alla zucca, funghi e pancetta croccante: la ricetta del primo perfetto

Pappardelle alla zucca, funghi e pancetta croccante: la ricetta del primo perfetto

Facile 40min Per 4 persone kcal 350

ingredienti

Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le pappardelle con zucca, funghi e pancetta croccante sono un primo piatto goloso e semplice a base di zucca fresca, funghi porcini e dadini di pancetta croccante. La zucca ha un sapore unico e particolare che, unito al gusto intenso dei funghi e a quello rustico della pancetta, dà carattere ad un piatto imperdibile.

Sbucciate la zucca, pulitela e tagliatela a dadi di circa tre centimetri per lato (1). In una padella dal fondo spesso e i bordi alti scaldate un filo di olio extravergine d’oliva con uno spicchio di aglio in camicia. Una volta dorato rimuovete l’aglio ed aggiungete i dadi di zucca (2). Fate cuocere la zucca a fuoco alto per circa 5 minuti. Abbassate la fiamma e lasciatela stufare per altri 15 minuti. In un padellino rosolate i cubetti di pancetta (3).

Aggiungete i funghi e continuate a cuocere finché la zucca non si sarà completamente ammorbidita (4). Nel frattempo cuocete le pappardelle in una pentola con abbondante acqua salata (5). Scolate le pappardelle al dente ed unitele alla zucca e i funghi aggiungendo un mestolo di acqua di cottura e del parmigiano grattugiato (6). Impiattate aggiungendo una spolverata di parmigiano, pepe nero e la pancetta croccante.

Varianti.

Potete apporre numerose piccole varianti a questa ricetta a seconda del vostro gusto sostituendo ad esempio i funghi: in questo caso sono stati utilizzati dei funghi porcini ma potete facilmente sostituirli con champignon o chiodini. Potete inoltre sostituire il parmigiano con del pecorino o un altro formaggio stagionato di vostro gusto, utilizzare del guanciale al posto della pancetta e così via.

Consigli di preparazione.

  • Tagliate la zucca in cubi delle stesse dimensioni in modo da ottenere una cottura uniforme .
  • Inizialmente utilizzate una fiamma alta per rosolare la zucca, poi abbassatela al minimo e coprite con un coperchio per far si che si cuocia all’interno senza bruciarsi.
  • Cuocete a parte la pancetta in modo che si rosoli e resti croccante esaltandone il sapore, stufarla insieme alla pancetta ne altererebbe consistenza e gusto.
  • Aggiungete i funghi quasi a fine cottura per evitare di cuocerli eccessivamente.
  • Non salate troppo l’acqua per cuocere la pasta se utilizzate molto formaggio all’interno della preparazione del sugo per evitare che la sapidità risulti eccessiva.
  • Scolate la pasta al dente in modo da terminare la cottura in padella mantecando insieme al sugo e al formaggio.
  • Spegnete la fiamma ed amalgamate tutti gli ingredienti saltando in padella con movimento ad onda.

Conservazione.

Per i primi piatti è sempre vivamente consigliato il consumo immediatamente dopo la preparazione ma potete certamente conservare le pappardelle per un giorno tenendole coperte e ad una temperatura di circa 8-10°C scaldandole prima di consumarle.

Fonte: Pappardelle alla zucca, funghi e pancetta croccante: la ricetta del primo perfetto

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi